La disfida della zuppa

Home »  attività, eventi »  La disfida della zuppa

On gennaio 28, 2018, Posted by , In attività, eventi,produttori, ristoratori,ricette, With No Comments

La disfida continua.
Tempo di frantoi aperti, temo di disfida della zuppa,. la condotta locale di Slow Food propone questa gara semiseria tra cuochi professionisti e figli d’arte (leggi madri, sorelle, zie) che si sfideranno… a colpi d mestoli alla ricerca della zupap perfetta.

Ogni anno gli organizzatori propongono un tema che caratterizza e anima tutte le serate, mentre i giudici sono intenti al loro lavoro. Quest’anno si chiede ai contadini di dire la loro sull’operato dei cuochi. Ogni sera, sarà presente in sala uno o più produttori, che daranno utili cosigli e chiarimenti sugli ingredienti della nostra “frantoiana”. Persone informate sui fatti… alimentari, insomma.

La formula è quella di sempre: 4 “zuppisti” (cuochi) si incontrano nelle cucine delle “stazioni” scelte e si confrontano con la propria ricetta di zuppa frantoiana che proporranno in piatti “anonimi” al confronto dei commensali/giudici.
I commensali giudici, valutano le singole zuppe sulle schede voto predisposte e, per ogni serata, scelgono lo “zuppista” da mandare in finale.

Il 10 marzo gli “zuppisti” selezionati, si sfideranno nella finalissima al Frantoio sociale del Compitese.
Ecco tutte le date delle “eliminatorie”.

8 febbraio – Agriturismo Alle Camelie,Via della Pieve 186, Sant’Andrea di Compito, Capannori tel: 333 9924715 oppure 0583 977001. – info@allecamelie.it

15 febbraio – Ristorante pizzeria i Diavoletti, Stradone di Camigliano 302, Camigliano (Capannori)
tel: 0583 920323, e-mail: paolabosi01@tiscali.it

17 febbraio – Sala parrocchiale di Aquilea/Mastiano,
tel: 349 2824472 – comitatopaesanoaquilea@virgilio.it

24 febbraio – Santa Maria a Colle tel .3487958947

28 febbraio – gennaio Antica e premiata tintoria Verciani – il Mecenate a Lucca tel. 0583 512167

3 marz – febbraio Sala parrocchiale di Carignano,Via della Chiesa 15, Ponte San Pietro Lucca.
Tel: 348 7958947

Tutti possono proporsi come Concorrente/Cuoco contattando i locali che ospitano la Disfida. L’impegno richiesto è quello di cucinare la zuppa per una delle serate della gara per la finalissima, in caso di vittoria dell’eliminatoria.

Per partecipare in qualità di Giudice/commensale e passare un ottima serata tra amici, all’insegna della Biodiversità, cibo locale e di stagione, cultura orale, convivialità, basta prenotare un posto a tavola direttamente presso le stazioni ospitanti.

Per altre info slowfoodcompitese@gmail.com

Share Button

Leave a Reply