Pesca Turismo

Home »  Attività »  Pesca Turismo

(-) Cos’è?
La Pescaturismo è un’attività integrativa alla pesca professionale artigianale che, attraverso pratiche turistico-ricreative, offre l’opportunità di far conoscere, valorizzare e tramandare le tecniche e gli aspetti socio-culturali dell’antico mestiere della pesca nonché la conoscenza e tutela dell’ambiente marino. Contemporaneamente offre ai pescatoti l’opportunità di integrare il proprio reddito, ospitando a bordo dei pescherecci un certo numero di persone diverse dall’equipaggio, secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia (decreto ministeriale 13 aprile 1999, numero 293 – G.U. n. 197 del 23 agosto 1999).

Cosa si fà?
Brevi escursioni lungo le coste e pesca sportiva Osservazione delle attività di pesca professionale: a bordo il turista può osservare diverse modalità e tecniche di pesca quali la calata e la salpata di un tramaglio, di un palmito o di una nassa e conoscere le tecniche tradizionali del pescatore professionista.

Ristorazione a bordo o a terra: quando il tipo di imbarcazione lo consente, è possibile gustare direttamente a bordo piatti a base di pesce freschissimo, di specie prelibate ma poco commercializzate, il cosiddetto “pesce povero”, cucinato secondo le ricette della tradizione marinara locale.

Quando e Chi può partecipare?
La Pescaturismo può essere esercitata tutto l’anno in condizioni favorevoli del mare, di giorno e notte (l’attività notturna può essere svolta entro le 6 miglia marine su barche autorizzate alla pesca costiera locale, ed entro le 20 miglia marine su quelle autorizzate alla pesca costiera ravvicinata). È fattibile da tutti; le barche autorizzate possono ospitare anche i minori di 14 anni se accompagnati da un adulto e sono dotate di tutte le attrezzature necessarie per la sicurezza dei passeggeri. Il numero massimo di persone che è possibile far salire a bordo per svolgere l’attività è fissato in 12 unità.

Perché la Pescaturismo
Il “Pescaturista” ha l’opportunità di vivere una splendida giornata in barca, conoscere la cultura marinara e le tradizioni della pesca artigianale, partecipare attivamente alla valorizzazione ed alla salvaguardia delle risorse dell’eco-sistema marino. La pescaturismo rappresenta, quindi, una nuova forma di turismo sostenibile. Una giornata di pescaturismo comporta un consumo di carburante e un quantitativo di pesce pescato decisamente inferiore rispetto ad una normale giornata di pesca.

Pescaturismo in Versilia (la pesca del pesce povero)
Il litorale che va da Viareggio a Marina di Massa è un’ottima zona per la pesca. La conformazione della costa consente, in ogni periodo dell’anno, di potersi provare con le varie tecniche della pesca a fondo dando modo a tutti gli appassionati di ottenere ottimi risultati.
Passeggiando sul molo di Viareggio, accanto al viale Margherita detto la “passeggiata”, o salendo sugli scogli in Darsena, ci si imbatte spesso in molti pescatori, i quali si riuniscono per ore grazie alla passione, all’amicizia e all’amore che hanno per il mare.
I pescherecci partono la mattina presto dal molo di Viareggio, e dopo circa 2 ore di navigazione, si inizia a cercare un punto in aperto mare che sia ricco di pesce.
Si getta l’ancora e si iniziano le operazioni per attirare il pesce vicino alla barca, mentre viene gettato in mare il pesce scarto del giorno prima. Le canne vengono preparate dall’equipaggio in base al tipo di pesce e alla profondità della zona.
Durante la giornata viene servita una colazione e un pranzo a base di pesce pescato e cucinato dall’equipaggio.
Il rientro è previsto intorno alle ore 17:00.
In alternativa si organizzano gite per avvistare i delfini presenti in quantità considerevole nella nostra zona, oppure gite richieste dai sommozzatori per le loro immersioni.

Prenotazioni
MAS 500 VG3838 (Cooperativa Mare Nostrum) : PELLEGRINI MORENO Cell. 346 0443889
EVOLUTION VG3836 (Cooperativa Mare Nostrum): MALLEGNI ALFO Cell. 360 597689
GIOVANNA 1 VG 3468 (Cooperativa ESPERIA): MERCATALI STEFANO Cell. 339 3293616
NUOVO BAGLIORE VG3611 (Cooperativa COPAV): TREMAROLI MARCO Cell. 328 2050658
SAN ANTONIO I VG3809 RUSSO SALVATORE Cell. 338 4565307
GRANFIA VG 3642 NANNI PIETRO Cell. 333 7128531

Essere perscatori per un giorno, vivere l’esperienza della pesca artigianale in barca dall’alba al tramonto e riscoprirne le tradizioni, accompagnati dai racconti dei pescatori, dalla bellezza dei luoghi e dai sapori del nostro mare.

 

 

 


 

 

Share Button