Vino IGT Toscana

Home »  Vino e Olio »  Vino IGT Toscana

Vino IGT Toscana

vino2Vino bianco e rosso derivante da uve prodotte e vinificato in zona derivante da vitigni caratteristici della zona il più diffuso dei quali è il Vermentino bianco. Oltre a questo viene impiegato il Malvasia di Candia, il Trebbiano, l’Albarola ed altre.

Dopo la vendemmia, le uve bianche vengono sottoposte alla pigiadiraspatura quindi viene aggiunta anidride solforosa e lieviti ed inizia la fermentazione; segue la svinatura, la filtrazione per sedimentazione a cui segue dopo qualche giorno il travaso. Successivamente il vino viene stoccato e seguono 3-4 travasi; dopo 4-5 mesi previa filtrazione il vino è pronto per il consumo e per la vendita che avviene in bottiglie o in damigiane. Per il vino rosso la base dei vitigni è il Sangiovese, il Vermentino nero, il Ciliegiolo ed altri.

Le uve nere subiscono lo stesso processo con l’unica differenza che dopo la pigia-diraspatura le vinacce rimangono a contatto con il mosto per 2-3 giorni. Metodo di commercializzazione: vendita diretta in azienda, tramite alimentari, bar, enoteche, ristoranti della zona e fuori zona. Valenza economica/attuale potenziale: la produzione di questo vino, le cui caratteristiche non risultano sempre omogenee a causa della cure più o meno attente prestate durante il processo di vinificazione, viene portata avanti da numerosi appassionati ed hobbisti della zona. Abbinato a piatti di pesce il bianco, agli arrosti e cacciagione il nero.

Share Button