In città a tutto bio!

Gio, 06/21/2018

Primavera

Da ieri c'è un nuovo mercato nel centro storico di Lucca: il BioMercato della Terra organizzato da Cia Toscana Nord in collaborazione con Comune di Lucca e Slow Food.

Frutta e ortaggi, pane e farine, salumi e formaggi, olio, miele e vino. Tutto rigorosamente di stagione, tutto accompagnato dai consigli per gli acquisti e per il consumo forniti direttamente dai produttori. Al Mercato del mercoledì porta in piazza San Francesco, una decina di aziende rigorosamente bio propongono i loro prodotti in estate a partire dalle 16:30 e in inverno dalle 14:30, fino a buio.

Interessante e innovativa è la collaborazione con SlowFood e i suoi ‘Mercati della Terra’, che permetterà, settimana dopo settimana, di organizzare delle iniziative culturali ed educative sul cibo e non solo. Si parlerà di biodiversità, di spreco alimentare, di stagionalità e di molto altro, nonché saranno organizzati dei laboratori per i più piccoli. Il mercato, così, diventa non solo il luogo dove acquistare prodotti di alta qualità, ma anche l’occasione per approfondire alcuni temi di stringente attualità.

Undici le aziende, più alcuni ospiti, secondo stagione, animeranno il mercato ‘Bio’ di piazza San Francesco: Azienda agricola ‘Alle Camelie’ di Claudio Orsi (vino e olio); Azienda agricola ‘Biorialto’ (carni e insaccati di cinta senese); Agricola ‘Calafata’ - Società cooperativa agricola sociale (ortaggi, frutta, vino, miele, olio e conserve); Azienda agricola Stefania Costanza (miele e prodotti dell’alveare); ‘Orticello Bio’ di Roberta Cristofani (pane, prodotti da forno, farina di grani antichi e ortaggi); Azienda Agricola Roberto Dones (ortaggi); Azienda agricola Marco Lorenzoni (frutta); ‘Nicobio’ di Federico Martinelli (ortaggi, frutta, legumi secchi, farina di mais, formenton); ‘L’orto del Nonno’ di Monica Palagi (ortaggi); Azienda agricola Caseificio Pedrazzi (formaggi, ricotta, yogurt); Azienda agricola Ezio Valentini (frutta).