Buccellato con le fragole

Sab, 04/03/2021

Ricette
Primavera

Grazie alla sua semplicità, il buccellato è un dolce molto versatile.

In inverno, con l'aggiunta di noci, si ha una versione più calorosa dal sapore pieno e aromatico.

In Primavera le prime fragole si sposano perfettamente all'aroma dell'anice e, con un po' di panna, voilà il capolavoro è fatto.

Le fragole contengono molti importanti elementi nutritivi, calcio e magnesio, vitamina C e potassio, ma sopratutto fanno tanta allegria e hanno il sapore della primavera. L'aggiunta di alcuni di questi frutti completa piatti semplici dando una nota particolare e fresca.

Per le fragoline del sottobosco dell'Appenino, bisogna aspettare ancora un po', ma per le primizie della Versilia, dove il clima è più mite, è già tempo per i primi succosi frutti.


cosa ci vuole:

    1 "filino" di Buccellato
    2 bicchieri di Vin Santo delle colline lucchesi
    400 g Fragole
    4 cucchiai di zucchero
    230 cl di panna

come si fa:

Dovete tagliare a fette sottili  il buccellato e bagnarlo nel vinsanto. Pulire le fragole, lavarle e tagliarle a rondelle o a spicchi.
Lavorare la panna e lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido.
Comporre il dolce alternando, in una zuppiera, strati di buccellato, di panna e di fragole.
Riporlo in frigo per un'ora prima di servire a tavola.

 

Buona primavera!

 

ph.pixabay RitaE