San Biagio, la gola, il gusto… i tordelli

San Biagio è il co-patrono di Pietrasanta, un comune dell’alta Versilia. E’ il protettore della gola, da quando salvò miracolosamente un bambino che rischiava di affogare con una lisca di pesce andatagli di traverso. In molte zone d’Italia il 3 febbraio, giorno dedicato al Santo, dopo la celebrazione liturgica si…

Cenci e chiacchiere di Carnevale

Per la loro tipica forma che ricorda un po’ dei pezzi di stoffa, di quelli con cui si fanno le maschere e i costumi per le festose sfilate, I cenci, o stracci, sono la versione toscana delle chiacchere, o frappe, tipici dolci preparati durante il periodo di Carnevale. La primissima…

Ricette per un caldo Halloween: Farrotto di zucca gialla

Uniamo tradizione al folklore con questa ricetta a base di zucca di Halloween preparata per guarnire una gustosa variante del tradizionale farrotto lucchese. Farrotto di Zucca Gialla   cosa serve: 200 gr. di farro IGP della Garfagnana in chicchi ¼ di zucca gialla ben matura e farinosa ½ bicchiere di…

Ricette per un fantasioso Halloween: Crespelle alla zucca e farro

Per la festa di Halloween vi proponiamo una versione di crespelle a base di farro e… frutto del giorno! Crespelle alla zucca e farro   cosa serve: per 6 persone 200g di zucca gialla 200g di farro IGP della Garafgnana bollito 100g di farina 80g di burro 50g di pecorino…

il fagiolo al fiasco

Un tempo si usava mettere il fiasco in un angolo del caminetto. I fagioli, immersi nell’acqua cuocevano così lentamente, conservando tutto il loro sapore. Cotti sulla fiamma, in appositi fiaschi di vetro temperato, un goccio d’olio, una foglia di salvia e uno spicchio d’aglio, i fagioli sono un ottimo contorno….

dall’Aia del Magazzini, la torta di Farro

dall’Aia del Magazzini, ottava e pemultima tappa della passeggiata mangereccia nelle “Contee del farro” arriva una delle più tradizionali ricette della Garfagnana, la torta salata di farro. Un ottimo passepartout per spuntini merende aperitivi e antipasti rustici. Si accompagna bene a salumi e formaggi, vini e birre. Ecco la ricetta…

dall’Aia di Massimini, il farrotto con porri

dall’Aia di Massimini seconda tappa del percorso degustativo delle contee del farro, ecco il farrotto con i porri come lo preparano nell’Aia, per sei persone, per apprezzarlo in compagnia! cosa serve: 450 grammi di farro della Garfagnana IGP 3 porri formaggio pecorino sale, pepe, olio EVO un bicchiere di vino…

Il farrotto di asparagi mantecato con lardo della Garfagnana dello chef Aurelio Barattini

Primavera! I Monti Pisani che in questa stagione offrono germogli ed erbi ottimi per insaporire la cucina quotidiana, e lo chef Barattini, ci offrono un piatto primaverile a base di asparagi selvatici. “L’idea di questo piatto e’ nata semplicemente stravolgendo l’idea il classico risotto.” dice Aurelio “Ho voluto tendenzialmente creare…

I fagottini di castagne alla crema di nocciole dello chef Gianluca Pardini

La farina di neccio si presta a preparazioni tradizionali e innovative. Ecco una ricetta originale di Gianluca Pardini che associa due frutti secchi dai sapori caratteristici. Cosa ci vuole ( per 10 persone circa) Per le crèpes: 3 uova intere, 5 cucchiai di farina, 5 cucchiai di farina di castagne,…

La torta d’erbi di Maura

On aprile 25, 2013, Posted by , In la campagna,ricette, By ,,,,, , With No Comments

La torta d’erbi è la torta tradizionale di santa Zita, santa cara ai lucchesi, patrona di Lucca, delle casalinghe, dei guardarobieri e dei fornai. Viene celebrata in città il 25 aprile con mostre e mercatini floreali dislocati in varie piazze del centro storico. Per le strade il profumo dei fiori…